01 giugno, Legnaro

Dibattito sul tema dell’acqua pubblica, a cura del Comitato AcquaBeneComune del Piovese, dalle 21.00 alle 23.00

Non lasciare, ma raddoppia (o meglio, puntiamo più in alto)

COMUNICATO STAMPA

680mila firme raccolte. Adesso si punta al milione. Savona maglia rosa.

Seicentottantamiladuecentosettantotto firme raccolte in poco meno di un mese. L’obiettivo che il comitato si pone è adesso quello del milione di firme entro luglio. Un risultato che sorprende lo stesso comitato promotore dei 3 referendum per l’acqua pubblica e che vede la costante crescita della raccolta settimana dopo settimana. Non ci sono flessioni, ogni aggiornamento dai territori è una sorpresa. Solo questa settimana sono state raccolte oltre 154mila firme.

Savona è la maglia rosa del Giro d’Italia dell’acqua pubblica, la giocosa competizione che i promotori dei referendum avevano promosso tra i comitati provinciali. La città ligure ha più che raddoppiato l’obiettivo provinciale delle firme da raccogliere entro luglio.

I numeri della raccolta firme sono da record, mai una campagna referendaria aveva raccolto tante firme in così poco tempo nella storia della Repubblica. Il merito di questo successo va ai comitati territoriali e a tutti quanti si stanno impegnando per la riuscita della raccolta firme: migliaia di volontarie e volontari che, da un mese, sacrificano ore di tempo libero e di riposo per la campagna referendaria.

Avanti tutta, verso il milione di firme.

Roma, 26 maggio 2010


Luca Faenzi
Ufficio Stampa Comitato Referendum Acqua Pubblica
ufficiostampa@acquabenecomune.org
+39 338 83 64 299
Skype: lucafaenzi
Via di S. Ambrogio n.4 – 00186 Roma
Tel./Fax. 06/68136225 Lun.-Ven. 10:00-19:00
www.acquabenecomune.org

Riunione provinciale, altri eventi e banchetti fissi

Attenzione alla sezione eventi, con dei nuovi appuntamenti anche decentrati, tra cui la festa a Rubano all’interno della quale si terrà la riunione di coordinamento provinciale. Vi ricordiamo i banchetti fissi, nella sezione “Firme in Comuni e Banchetti Fissi”, perché grazie allo straordinario impegno della rete sempre in crescita ora possiamo offrire la possibilità di firmare anche a scadenze settimanali presso diversi mercati sia cittadini che di paese. In provincia di padova siamo ormai all’85% della nostra parte del primo obiettivo (le 750 mila firme nazionali), come potete verificare da voi alla sezione “REFERENTI E FIRME”.
E se non vi accontentate semplicemente della firma, chiedete al banchetto o al referente più vicino a voi: c’è tantissimo da fare per costruire il nuovo futuro dell’acqua nuovamente nelle mani dei cittadini.

29-30 Maggio, Padova: ERRATA CORRIGE

ATTENZIONE: L’EVENTO E’ IL 29 E 30 MAGGIO, non giugno, come precedentemente indicato

Padova Acqua e Sport
Associazione Ya Basta cura il banchetto raccolta firme durante le due giornate “Chi ama lo sport odia il razzismo” che si svolgeranno presso il campo sportivo Petron Via San Massimo Portello il 29 dalle 10.00 alle 18.00 e il 30 dalle 12.00 alle 18.00 promosse dalla Polisportiva San Precario con tornei di calcio a sei, green volley e cricket.

30 Maggio, Conselve

Raccotla firme dalle 08.00 alle 13.00 davanti alla Chiesa, a cura del Circolo Lega Ambiente Il Pettirosso

30 Maggio, Rubano, con Incontro Provinciale

Al Parco Etnografico di Rubano, il Comitato Acqua Pubblica di Padova in collaborazione con il GAS GRACES di Rubano organizza la Festa dell’Acqua di Rubano, dalle 10.00 alle 20.00, in cui sarà possibile firmare per i Referendum, procurarsi materiale informativo e stare in allegra compagnia!

L’occasione è anche importante anche per un incontro di coordinamento tra tutti i referenti locali della rete di Padova, tutti i comitati attivi della provincia e i singoli che si sono spontaneamente impegnati per la raccolta o intendono farlo, che sono invitati a partecipare nel maggior numero possibile. Di seguito la convocazione che sta circolando in questi giorni, con l’ODG proposto.

Care, cari,
con questa mail si propone un momento di incontro per tutti coloro che stanno
lavorando sull’acqua nella provincia di Padova, in occasione della festa con
pic-nic spontaneo che si terrà il 30 maggio al Parco Etnografico di Rubano.
E’ stata già prenotata la sala interna. Si pensava di cominciare la riunione
alle 16.  L'invito è rivolto ad associazioni, comitati locali e singoli
individui che attualmente partecipano alla campagna a qualunque titolo. Tutti
sono invitati a fare proposte per il programma, intanto si segnalano
alcuni punti:
-> Presentazione dei partecipanti e delle realtà dove operano : strategie
progetti difficoltà, suggerimenti
-> Bilancio della raccolta a metà campagna nazionale regionale e provinciale
-> Organizzazione di eventi di chiusura campagna
-> Strategie per il mantenimento della rete provinciale
-> Proposte in funzione della futura campagna referendaria
-> Linea politica di azione su Padova e Ato relativi
-> Mozioni significative approvate nei Comuni della provincia di Padova
Chi non potrà partecipare è pregato di indicare una mail cui riportare il
verbale della riunione. Preghiamo inoltre tutti di attivarsi in modo da
diffondere il più possibile la convocazione anche a quanti possono non aver
ricevuto l'avviso.
L'avviso verrà comunque pubblicata anche sul sito del comitato.
Cordialmente
Comitato Acqua Pubblica Padova.

29 Maggio, Albignasego

Raccolta firme alla sagra di Mandriola, dalle 19.00 alle 23.00, a cura del Comitato Acqua Publica di Padova

29 Maggio, Padova

In Piazza dei Signori, raccolta firme dalle 9.30 alle 12.30 a cura dell’ass.ne Liberà e Giustizia.

28 Maggio, Albignasego

Venerdì 28 Maggio 2010 – ore 21 presso la Parrocchia di S.Lorenzo, Via 16 Marzo, 14 – Albignasego

DIBATTITO PUBBLICO su  “ L’ACQUA È VITA LA TUA LA VENDERESTI ?” con Gianni Ballestrin referente provinciale del ComitatoAcqua Pubblica di Padova e Provincia.

Promuove : Comitato Acqua Pubblica della Provincia di Padova, Aderiscono: SPI-CGIL di Albignasego, AUSER di Albignasego, Azione Cattolica Vicariale, Operazione Mato Grosso-Albignasego, Sinistra Ecologia e Libertà-Circolo di Albignasego.

Durante la serata e’ possibile firmare per il referendum