noi PAGHIAMO, VOI decidete

APPELLO ALLA CITTA’

La vicenda di questi giorni della fusione APS -HERAAPS- Italgas conferma le logiche di privatizzazione dei servizi locali essenziali (acqua, energia, trattamento dei rifiuti) allontanando ulteriormente i cittadini padovani dalla possibilità di controllo e decisione sui beni comuni.
La trattativa, che apprendiamo solo attraverso i giornali, è fatta con un metodo tutto verticista e chiuso nelle stanze dei poteri economici, che abbiamo già più volte visto in questi anni di amministrazione Zanonato.
L’idea stessa di democrazia sparisce di fronte all’interesse di azionisti e consigli di amministrazione che vengono messi al primo posto azzerando il diritto a scegliere quale gestione, quale forma per i servizi locali da parte della città intera.
Sono scelte che non possiamo delegare e per questo vogliamo lanciare un appello perchè, al di là degli schieramenti e dei conniventi silenzi che troppo spesso abbiamo visto, si apra una discussione ed una iniziativa comune per poter decidere pubblicamente su questi temi, come si è affermato con i referendum del 12 e 13 giugno 2011.

Apriamo l’azione e la discussione perchè:
– i processi decisionali tornino nelle mani dei cittadini;
– la gestione dei servizi locali esca dalle logiche intrinseche delle spa volte a salvaguardare i profitti
– il servizio idrico, come hanno affermato i referendum, sia avviato ad una reale ripubblicizzazione attraverso anche il suo scorporo
– la gestione dei rifiuti avvenga mettendo al centro la raccolta differenziata, il riciclo e il recupero abbandonando la logica dell’incenerimento, partendo dalla chiusura della prima e seconda linea dell’inceneritore, promessa dagli attuali amministratori in campagna elettorale e finora disattesa

C’è bisogno di ognuno di noi, della creatività e azione di molti, per far sì di non restare spettatori di decisioni prese dall’alto e giustificate dalla crisi e dalla necessità di “fare cassa” su servizi che noi stessi paghiamo direttamente con le nostre bollette.
Facciamo appello alle cittadine e ai cittadini, alle associazioni, ai comitati, alle reti, ai sindacati, ai partiti per costruiamo insieme l’iniziativa “Noi paghiamo, voi decidete”.
Perchè si scrive acqua e servizi locali… ma si legge democrazia!
Comitato Due Sì per l’acqua bene comune PD

Ci trovi anche in facebook:
Noipaghiamo Voidecidete
https://www.facebook.com/profile.php?id=100004043358336