Il settimanale diocesano “La Difesa del Popolo” del 30 maggio ha concesso un po’ di spazio alla campagna, con un bell’appello della Commissione Nuovi Stili di Vita e Beati i Costruttori di Pace, un articolo della redazione e un riquadro dove sono riportati i quesiti.

Trovate l’articolo anche sul sito del quotidiano e noi ve lo rendiamo scaricabile in formato PDF, tuttavia riteniamo doveroso citare un passaggio molto bello che chiude il secondo articolo, che dovrebbe essere la citazione da parte di un rappresentante delle ACLI non riportato:

«[…] ma raccogliere le firme significa chiamare alla responsabilità, alla mobilitazione, a una cittadinanza attiva capace di controllo dal basso su interessi collettivi ed essenziali, evitando che possano essere cancellati in nome della speculazione. E significa guardare il mondo con occhi di pace, perché tutti i popoli della terra, anche quel terzo che oggi non ha accesso all’acqua, abbiano giustizia sociale e diritti umani, sconfiggendo malattie, fame, conflitti, migrazioni»

Recommended Posts