Report incontro consegna firme moratoria a Vicepresidente Camera On. Bindi

Roma, 17 Febbraio 2011

Oggi una delegazione del Comitato Referendario 2 Sì per l’Acqua Bene Comune, costituita da Tonino Mancino, Corrado Oddi, Enzo Vitalesta e Paolo Carsetti ha incontrato la Vicepresidente della Camera dei Deputati On. R. Bindi per consegnare le oltre 20.000 firme a sostegno della richiesta di moratoria sulle scadenze del Decreto Ronchi e della Legge Calderoli, oltre all’elenco degli Enti Locali che hanno approvato atti formali a sostegno di tale richiesta.

E’ stata sottoposta all’attenzione della Vicepresidente l’importanza di questa campagna che si pone l’obiettivo di far svolgere i referendum prima che i provvedimenti suddetti abbiano esplicato i loro effetti e ci sia stato l’ingresso massiccio dei privati nella gestione del servizio idrico.
Inoltre è stata anche presentata la proposta che il Comitato sta avanzando rispetto all’accorpamento dell’indizione dei referendum con le elezioni amministrative.
In ultimo è stato richiesto all’On. Bindi, nella sua veste di rappresentante del Partito Democratico, di farsi promotrice all’interno del partito delle istanze del Comitato referendario oltre a far si che il PD prenda una posizione chiara ed esplicita sui referendum.

L’On. Bindi ha dimostrato grande sensibilità per i temi sollevati dai referendum sull’acqua pur rivendicando per il suo partito la necessità di promuovere una legge quadro come quella presentata nei mesi scorsi.
Per quanto concerne la definizione della data dei referendum ha sottolineato che se il Governo avrà la sensibilità di contattare l’opposizione su tale questione, come è prassi consolidata, si farà promotrice delle nostre richieste.

Per quanto riguarda le firme consegnate queste verranno protocollate, verrà fatto un annuncio durante una prossima seduta della Camera e contemporaneamente saranno inviate alla Commissione competente perchè ne prenda visione.

Segreteria Comitato Referendario 2 Sì per l’Acqua Bene Comune

Recommended Posts