Comitato Referendario 2 sì per l’Acqua Bene Comune – verbale riunione17/2/2011

Si è costituito il Comitato Referendario 2sì per l’Acqua Bene Comune di Padova: il Comitato è aperto a tutte le realtà (associazioni e singole persone) che hanno aderito al Comitato Nazionale o che condividono i contenuti della legge di iniziativa popolare per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato e dei quesiti referendari. Per l’adesione delle associazioni si richiede un contributo che servirà a finanziare la campagna referendaria e che è stato quantificato in 100 euro, dimezzabili per le associazioni più piccole.

Al momento hanno aderito e sono in regola con le quote versate le seguenti associazioni:

ADL (Associazione dei Lavoratori) 150 euro

Altra Agricoltura 100 euro

Beati i Costruttori di Pace 100 euro

Circolo del Manifesto 100 euro

CGIL – SPI (Sindacato Pensionati) 300 euro

GIT (Gruppo territoriale Soci Banca Etica) 100 euro

L’ABC (L’Associazione per i Beni Comuni) 100 euro

________

Totale contributi 950 euro

Sono stati inoltre raccolti 640 euro come offerte liberali e dalla distribuzione di materiali e sono stati anticipati 60 euro dal bilancio bandiere. E’ stata così raggiunta la cifra prevista di 1800 euro che rappresenta l’entità del contributo dovuto dal Comitato Padovano al Comitato Nazionale per le spese a sostegno della campagna referendaria.

Sono stati confermati i referenti provinciali Gianni Ballestrin e Giuliana Beltrame.

Si è deciso di modificare l’intestazione del sito internet facendo riferimento al Comitato Referendario 2sì per l’Acqua Bene Comune Padova.

Viene aperto un nuovo indirizzo di posta elettronica per chi voglia contattare il Comitato: comitato2sì@acquabenecomunepadova.org

Il Comitato padovano rimane informale e quindi per i riferimenti fiscali (es. ricevute) e legali (es. autorizzazioni) farà riferimento ai dati del Nazionale.

Si comunica al nazionale l’istituzione del Comitato Padovano.

Per i versamenti si provvederà ad organizzarsi per il rilascio delle ricevute in accordo col Nazionale.

Sito Internet : le comunicazioni di interesse generale che si ritiene possano essere pubblicate sul sito così come le iniziative a favore del Referendum devono essere notificate a Mario all’indirizzo: redazione@acquabenecomunepadova.org

Si ricorda che gli eventi devono anche essere segnalati su sito nazionale www.acquabenecomune.org, chi non è in grado di farlo li segnali alla mail comitato2sì@acquabenecomunepadova.org chiedendone l’inserimento nell’elenco nazionale

Iniziative sul territorio

  • Banchetti : richiesti in centro tutti i sabati mattina dalle 10 alle 12 fino a fine marzo. Lo SPI-CGIL ne organizzerà in provincia dopo il 26 marzo
  • Biologico in piazza primi di aprile
  • Festival della Cittadinanza 13-14-15 maggio verrà dato uno stand gratuito la domenica, per gli altri giorni verrà richiesto un contributo ancora da quantificare se si vorrà essere presenti. All’interno del Festival il Comitato avrà a disposizione uno spazio aperto per organizzare un evento per i bambini. Inoltre L’ABC organizzerà un incontro-dibattito sul tema dell’acqua.
  • Concerti al Gran Teatro si valuterà se sarà possibile essere presenti con un banchetto, così come è stato perr il concerto di Goran Bregovich
  • Prima del film Passione 22 febbraio Multiastra : si valuterà se sarà possibile essere presenti con un banchetto
  • Interventi nelle scuole: da progettare

Iniziative nazionali

  • PETIZIONE PER ACCORPARE IL REFERENDUM CON LE AMMINISTRATIVE

Si può firmare on line nella home page del sito www.acquabenecomune.org in giornata verrà girato alla lista l’appello sintetico che ognuno è pregato di far girare alle proprie mailing list.

Recommended Posts